home

Sicurezza sul lavoro D.LGS 81/08

 Il D.lgs .n. 81 del 9 aprile 2008 ha riordinato tutta la normativa in materia di salute e sicurezza sul lavoro, abrogando il D.lgs n. 626/2004 ed armonizzando in un’ unica normativa i numerosi adempimenti collegati .

 A seguito di rilevanti  segnalazioni di criticità emerse nel primo periodo di applicazione del Testo Unico (soprattutto nei confronti delle piccole e medie imprese), nell’agosto del 2009 è stato emanato un decreto correttivo (D.lgs. n. 106/09), che pur mantenendo continuità normativa negli aspetti essenziali del D.lgs. n. 81/2008, è intervenuto in un’ottica di integrazione , anche rivisitando in modo incisivo l’apparato sanzionatorio. 

Salute e Sicurezza sul  lavoro

Valutazione dei Rischi e Redazione del Documento

La valutazione dei rischi obbligo non delegabile del datore di lavoro previsto dall’ art 17 del Testo Unico comprende un Check Up aziendale, attraverso cui ogni azienda effettua una analisi  completa di tutti i rischi presenti all’ interno della propria attività  relativamente  all’ applicazione delle  normative di sicurezza sul lavoro vigenti .

L’ analisi  comprende oltre alle rilevazioni delle non conformità riferite all'ambiente di lavoro, le misure di adeguamento specifiche in modo da ottemperare alla piena conformità delle norme prescrittive finalizzate ad individuare le adeguate misure di prevenzione e protezione ed elaborare il programma delle misure idonee a garantire il miglioramento nel tempo dei livelli di salute e sicurezza .

 Elaborazione del documento di Valutazione dei Rischi  ( Documento di valutazione dei rischi )

L'assistenza si concretizza nel produrre la documentazione richiesta dalla normativa vigente ( escluse le perizie specifiche ) che possono implementare il documento stesso.

 

Formazione Obbligatoria delle figure professionali previste:

RSPP, Corso per Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione, svolgimento diretto del datore di lavoro dell’ azienda art 34 D.Lgs 81/08  (durata del corso 16 ore)

Addetto Antincendio e Gestione dell'Emergenza D.M 10 Marzo 1998

Attività a basso rischio (durata corso 4 ore)

Attività a medio rischio (durata corso 8 ore )

Attività ad alto rischio ( durata corso 16 ore)

RLS, rappresentante dei lavoratori per la sicurezza art 37 c 11 e 12 D.lgs 81/08  (durata        del corso 32 ore)

Redazione impatto acustico legge 447/95 e Valutazione rischio rumore d.lgs 81/08

 E documentazione integrativa e specifica a supporto delle completezza del Documento di Valutazione del rischio ove necessario. (POS, Rischio Vibrazioni, Rischio chimico, Movimentazione Manuale dei Carichi, Sorveglianza Sanitaria, Controlli Messa a terra )

 

La normativa attuale art 29 c. 5 prevede che i datori che occupano fino a 10 lavoratori possano effettuare l’ autocertificazione dell’ avvenuta valutazione dei rischi fino al 31/05/2013.

Per le aziende iscritte all’ Ascom è disponibile presso le sedi territoriali tutta la modulistica per ottemperare a questo obbligo con modalità semplificate .

 

PROSPETTO RIEPILOGATIVO ADEMPIMENTI SICUREZZA SUL LAVORO

Ruolo

N° ore Formazione

Tempistiche

Aggiornamento

RSPP (datore di lavoro) effettuato prima dell’ 11/01/2012

16 ore

Da effettuare entro 90 gg. in caso di inizio di nuova attività o contestualmente a variazioni anagrafiche o aziendali

Aggiornamento entro il 10 gennaio 2017 (6, 10 o 14 ore rispettivamente per basso, medio, alto rischio)

RLS

32 ore

Formazione alla elezione /designazione

Aggiornamento annuale (4 ore fino a 50 lavoratori - 8 ore oltre 50 lavoratori)

attualmente non obbligatorio ma consigliato fino a 15 lavoratori

Addetto Primo soccorso

12 ore basso rischio

Formazione alla designazione

Aggiornamento ogni 3 anni di 4 ore

Addetto Antincendio

4 ore basso rischio

8 ore medio rischio

16 ore alto rischio

Formazione alla designazione

Aggiornamento basso rischio ogni 3 anni come da art. 37 d.lgs 81/08 e D.M. 10/03/98

Aggiornamento medio rischio ogni 3 anni di 5 ore

Aggiornamento alto rischio ogni 3 anni di 8 ore

Lavoratori

8 ore basso rischio

12 ore medio rischio

16 ore alto rischio

Formazione contestualmente all'assunzione e comunque completata entro e non oltre 60 gg.

Aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore per tutti i livelli di rischio

Preposti (ove previsto)

Formazione di 8 ore aggiuntiva alla formazione prevista per i lavoratori

Entro 18 mesi dall’ 11/01/2012 nuova formazione

Aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore

Dirigenti (ove previsto)

16 ore

Entro 18 mesi dall’ 11/01/2012 nuova formazione

Aggiornamento ogni 5 anni di 6 ore

RSPP esenti da formazione (31/12/1996)

6 ore

Entro 2 anni dall’ 11/01/2012

Aggiornamento ogni 5 anni basso rischio 6 ore

RSPP (datore di lavoro) effettuato dopo 11/01/2012

16 ore   basso rischio

32 ore  medio rischio

48 ore  alto rischio

Da effettuare entro 90 gg.  in caso di inizio di nuova attività  o contestualmente a variazioni anagrafiche o aziendali

Aggiornamento ogni 5 anni dalla data di effettuazione del corso (6, 10 o 14 ore rispettivamente per basso, medio, alto rischio)



Allegati

date corsi apr_mag_genova_NUOVO.pdf

Ascom Confcommercio - Codice Fiscale 80017390107  -  Informativa sui cookie